Piazza della Motta, 12 - 33170 Pordenone (PN)

Servizi

Servizi offerti

Elenco delle prestazioni offerte all'utenza

Come fare per

Indicazioni per entrare in casa di riposo e altre informazioni

Rette

Prospetto delle quote di degenza

Modulistica

Elenco dei documenti scaricabili per richiesta da parte dell'utenza

Uffici

Articolazione degli uffici dell'ASP e relativi contatti

Eventi

Calendario delgli eventi organizzati dall'ASP

Strutture

Casa per Anziani


La Casa per Anziani è una residenza protetta di 110 posti letto per persone non autosufficienti, è un’istituzione storica situata nel cuore della città e recentemente ristrutturata secondo le normative regionali vigenti.

Casa Serena


Casa Serena è una residenza protetta di 243 posti letto per persone non autosufficienti e 15 per autosufficienti, situata in un quartiere della città e circondata da un’area verde attrezzata ed accessibile a residenti e visitatori.

Centro Diurno di Porcia


Centro Diurno di Porcia offre un servizio semi residenziale per un massimo di 20 utenti non autosufficienti.

News

04/04/2024

Progetto ARIA su Radio 24!

I protagonisti del progetto ARIA, Attività di Rete per l’Invecchiamento Attivo, sono stati intervistati nel programma "Si può fare - Storie dal sociale" di Radio 24

Il progetto ARIA, promosso da ASP Umberto I in collaborazione con cooperativa FAI e con il supporto della Regione Friuli Venezia Giulia, fornisce supporto alle famiglie che si prendono cura a domicilio di persone con demenza. Le attività del progetto vengono attuate da una squadra di professioniste che lavora presso la residenza ASP Umberto I, formata da operatrici, infermiere, animatrici e fisioterapiste, coordinate dalla psicologa dott.ssa Valentina Costa.

Curiosi di capire meglio come funziona il progetto, sentire l'esperienza delle professioniste coinvolte e dei familiari che vi hanno preso parte?

Clicca qui sotto per ascoltare l'episodio:

 Maggiori informazioni e contatti del progetto ARIA al seguente link:

http://www.aspumbertoprimo.it/asp-informa/progetti/progetto-aria-attivita-di-rete-per-l2019invecchiamento-attivo

28/03/2024

Rassegna di incontri con i familiari delle strutture: al via il 9 aprile

Il 9 aprile parte la rassegna di incontri con i familiari delle strutture di ASP Umberto I.

Gli eventi, che mirano a rafforzare il dialogo tra i familiari e i professionisti della casa, saranno incentrati su tre tematiche centrali per la cura:

- Nurturing Touch,

- Alimentazione dell'anziano,

- Ruolo del movimento e della fisioterapia.

 

Gli incontri si terranno presso le strutture Casa Serena e Casa per Anziani nei giorni indicati, dalle 18 alle 19:30.

 

Scarica qui sotto il programma:

Struttura Casa Serena e Centro Diurno La Piazza - Via Revedole, 88, Pordenone

Struttura Casa per Anziani e Centro Diurno Porcia - Piazza della Motta, 12, Pordenone

 

14/03/2024

Mostra “Essere donna è…”

Nelle scorse settimane alcuni residenti della struttura Casa per Anziani di ASP Umberto I hanno partecipato a laboratori in cui è stato promosso un lavoro sulla questione di genere.

Tale tematica è stata sviluppata attraverso delle raffigurazioni in cui vengono rappresentate alcune personali visioni sull’essere donna, attraverso la tecnica del collage.

È stata poi allestita una mostra, intitolata “Essere donna è…” all’interno della Struttura, frutto delle riflessioni e dell’attività dei nostri residenti.

Alcuni scatti della mostra:

Mostra.jpeg

Mostra 2.jpeg

Mostra 3.jpeg

mostra 4.jpeg

14/03/2024

Il gioco come dimensione che rafforza le relazioni e contrasta la solitudine

Lunedì 11 marzo si è tenuto il quarto ed ultimo incontro di ARIA CAFE’, spazio gratuito e confortevole in cui chi gestisce il proprio caro a casa può confrontarsi con professionisti esperti in gestione e cura.

L’incontro è stato guidato da Monia Bertolo, Animatrice presso ASP Umberto Primo, con l’intervento delle volontarie clown dottori dell’Organizzazione di Volontariato “Seminiamo sorrisi” di Cordenons.

Tema al centro dell’incontro è stato: “come contrastare la solitudine delle persone fragili a domicilio”.

Durante la serata sono state esplorate tante piccole attività e strategie per mantenersi attivi e felici nella fragilità. È emerso come la personalizzazione, a seconda di gusti e inclinazioni, e la dimensione del gioco rendano più efficaci gli interventi.

Che si tratti di stimolazione cognitiva attraverso cruciverba, carte, tombola, letture o musica, un occhio di riguardo va sempre dedicato alla qualità della relazione durante l'attività. E, come hanno ricordato le volontarie clown dottori: non vergogniamoci di far emergere il fanciullo che è in noi, sperimentando attività che potremmo associare prevalentemente all’ambito pediatrico.

Gli incontri di questa edizione giungono così al termine, ma è in programma una nuova collaborazione tra AUSER Zoppola e le psicologhe di ASP Umberto I, con un ciclo di incontri a partire da settembre 2024.

Un sentito grazie a tutti della partecipazione e alla prossima!

 

Gli incontri si inseriscono nell’ambito di ARIA: “Attività di Rete per l’Invecchiamento Attivo”.  Il progetto viene promosso da ASP Umberto I in collaborazione con Auser Zoppola, Cooperativa Fai e comune di Zoppola, con il sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia.

Scarica il volantino del progetto cliccando qui.

 

Uno scatto dell'incontro

202403_Aria Cafè-Zoppola.jpg

I progetti europei sono realizzati con il sostegno di